Notizie Twister Corse - 2006

 

Stai leggendo la notizia selezionata:

 

 

 

25-11-2013

 

BILANCIO PIU’ CHE POSITIVO SUL CIRCUITO DI MONZA

 

 

Con l’evento motoristico del Monza Rally Show si può dire oramai archiviata la stagione rallystica 2013 italiana. E’ questo appuntamento brianzolo che ne sancisce i titoli di coda e come tale viene considerato da tutti gli addetti ai lavori come un evento stagionale assolutamente da non disertare. Lo sa bene la Twister Corse di Stefania Giacomini e Sergio Terrini che fin dalla nascita della scuderia non ha mai abdicato alla manifestazione.

Al contrario, fin dalla prima partecipazione ha scritto il proprio nome tra le scuderie vincenti a bandiera a scacchi ripiegata. Nell’edizione appena conclusa ben cinque erano le vetture partecipanti e quattro alla fine hanno tagliato il traguardo posto al limite della seconda giornata di gare.

Con il risultato di due vetture piazzate tra le prime dieci arrivate, anzi per dovere di precisazione due tra le prime sette.

Lodi, lodi, lodi, quindi per Piero Longhi, il portacolori di casa vortice, per il suo quinto posto assoluto, ottenuto in compagnia di Luca Cassol ex Capitan Ventosa, e per il valtellinese Ivan Spoldi, giunto settimo insieme a Paolo Urban.

Entrambi hanno corso con motori sovralimentati, Ford Fiesta il primo e Focus il secondo.

Con in mano una Super 2000 Peugeot, Gianmarco Maggiulli e Mirko Franzi si sono classificati in trentaduesima posizione raggiungendo l’ottavo posto di categoria.

Note di merito per Sergio Terrini, team manager della scuderia, e l’esordiente Ilaria Nuara, vittime di un allungo che li ha relegati in quarantasettesima posizione, quindicesima di categoria. Anch’essi a bordo della Peugeot 207 Super 2000.

Le note dolenti giungono invece per la coppia Tortone, Enrico e Maurizio, costretti al ritiro con la Mini Countryman nel corso della terza tappa, equivalente alla prova speciale 9, denominata Grand Prix.

 

Notizia inserita il 25-11-2013